15\12

cara nonna,
te ne sei andata
esattamente un anno fa
tu che mi continui a guardare
prega per me
affinchè non venda la mia anima
e non diventi estraneo a me
il pregar è criticato
da cotali filosofi
che seppur di parer difforme
sospingevano il pensiero la dove pochi
sono arrivati.
quello che piu mi convinco
è il fatto che
anche nelle vite di questi illuminati
siano successe cose estranee
alla loro comprensione
ed ora piu che mai,
in questa epoca
dove molto spesso l’uomo
pecca di presunzione,
gli intralci che la Vita tesse
risultano sempre piu evidenti.
Hai lasciato un vuoto di ordine
nelle nostre vite, soprattutto
in quelle dei tuoi figli,
che a volte peccano di non far andar
avanti le cose
Da quest’ordine scaturiva Verità
e la serenità che emanavi
era uno dei miei Fari.
Perdonami se non son venuto
ad una funzione in ricordo
ma gia molte volte,
non reggo il peso che il tuo ricordo
si porta dietro.
mi manchi.

Read full article

.bbb