I cinque sensi

Sono cieca:

non vedo oggetti concreti.

Sono sorda:

non sento voci inconsistenti.

Sono muta:

non pronuncio parole umane.

Sono paralizzata:

non cammino su strade terrene.

Sono invisibile:

percepisco l’astratto.

 

Read full article

Persone che passano.
Ombre che strisciano.
Duri silenzi che durano.
Questo rimaniamo a noi:
quattro occhi, due sguardi
che più non si guardano.
Accartocciato
il tempo passato,
gettato a terra:
un vecchio copione
che non ha funzionato.
E mi cadi tu
giù dal cuore
come una foglia d’autunno
cade.

Read full article

.bbb