Sublime n° 1

Il suo sorriso,

un astro nel firmamento.

Un sentimento,

gli occhi nel suo bel viso.

Un canto

soave, nell’aere sacro,

la voce

un’eco profondo

tra le stelle inciso.

Dall’Abiso risale

Sublime abissale,

obliato celeste

il corpo terrestre.

Splendente nel mondo

lo spirito suo nel cielo,

dolce, giocondo,

il velo nero

sottratto al buio eterno.

Read full article

.bbb