Una terza figura

Sarai

nel momento in cui sei

tutto ciò che cerchi.

E’ tuo

e se vali per i tuoi pensieri

come per le tue dimostrazioni

arriverà il momento saliente di agire.

Anche se grandi e impossibili, le farai

e la tua mente soddisferà tutto ciò che rappresenti.

Tutti i tuoi spiriti e ardori si eleveranno

e quando ci sembrerà di rotolare in basso,

fino in fondo al buio di cave eterne,

di nuovo Tu

in noi ben voluta, accolta a braccia aperte,

stretta stretta, per gli inquieti sentimenti che patiamo

titubanti e piangenti, pieni di rancori e sensazioni perdenti.

 

I nostri pensieri sono atròci

tu sei con noi, in questo

incantandoci della vita e della morte

in spirali ipnòtiche di rituali ciclici terreni,

avanzi nel tempo forse troppo in silenzio

ma se vogliamo, tu ancora esisti.

Eppur, si, ci manchi, e ci sei,

Non da sola resisti perchè vivi e consisti

in ogni filamento di luce circolante attorno

sui quali cammini e respiri, sorridi e sospiri.

E te, mio riflesso e volume, in noi, continua ad amare ancora.