E nello scrigno ove contengo l’insano piacere,

mi circondo di fili la cui trama somiglia allo stelo di un fiore.