Sogni di gloria

Ambiva alle glorie dell’Olimpo
ma la sua ricompensa era l’Ade.

Come petali d’un fiore che,
staccati dal gambo,
appassiscono miseramente.

Come una nuvola che,
sfogate le sue lacrime,
cessa d’esistere.

Ma che importa ad un sognatore,
non volta le spalle neanche alla morte.