Quantunque impressione che

giace all’abisso del vostro pensiero

v’illude animali che divisi voi

state e la carne che chiama la carne

mangiane il sangue ad altrui per trarne

sostentamento.

Ma schiudendosi l’occhi al piegarsi del

sole e del cielo che v’ostracizza da patria di

dio, vedrete sul farsi del mondo l’ingresso

dell’aria e un’ondata di

calma e sovraterrena

quiete.

 

Solo v’รจ il grande

silenzio a

danzare, il resto soltanto

fremiti alla

pelle di quel ballerino e voi

dimenatevi pure e gridate

esplodete e poi demolite

palazzi persone la terra

ma tanto

resta soltanto la

quiete.