Lesbia la dava a Catullo?

Dammi un bacio, mia Lesbia,
ma che sia soltanto uno.

Non v’è in me
il disio di mille baci soavi
o di tanti slinguazzamenti fugaci

Odiamoci,
Lesbia mia,
che l’amor è picciol cosa
e il nostro
di due soldi
varrà anche meno

Di baci
io non ne voglio cento
ma soltanto uno
per portarti a letto