Sacco emozionale

Sono scappata così lontano
per non farmi prendere da te,
per non ricordare ciò che eravamo;
di quanto tu mi facevi star bene.
Ma io, se parlar devo chiaro, non t’amavo.
Amavo quella beatitudine, quel sorriso ad ogni parola che avevo.

Non te.

Non amavo te, amavo quello che sentivo.
E mi sentivo bene; eri il mio sacco emozionale.
Eri lo schiaffo, eri il dolore che non provavo più.

E tu, tu…
Tu mi volevi accanto a te,
mi volevi possedere
ed io..non mi sono data alle tue grinfie
e alle tue più onorevoli bugie io sono fuggita.