Il mio Rosso

Rosso d’imbarazzo
Rosso come un artista pazzo
vino Rosso che libera e macchia
la mia maglia, dell’altra sera

Rosso come chi ha passione
passione per la rivoluzione
Rosso come due amanti, davanti
a un fuoco che fa atmosfera

Sollievo Rosso nelle mutande
urlato al cielo stropicciato
Rosso giudizio e giudicato
sole Rosso un po’ ammalato

Codice Rosso: il tempo é morto
ed io non trovo via d’uscita
debole, ferita
soffocata dalla vita