Vagone

Piccole particelle

di polvere

volteggiano sospinte

dall’Eterno.

Inondano il vagone

d’un torpore,

taciturno compagno,

che sospira e

mi sussurra:”Ricordi?”.