SENZA NOME 1

Ci eravamo promessi amore eterno

ora invece patisco le pene dell’inferno

guardandoti

mano nella mano con un altro uomo

spero di ritrovarti in sogno

ameno luogo di felicità effimera.