Ultrapazienza

Mi sussurrano le orecchie
porcodioporcodioporcodioporcodioporcodio

Le parole non hanno alcun valore -
Non temo piĆ¹ la bestemmia.

Adesso mi fremono le mani
E il sangue scorre in me.

Mi sottopongo all’inversa Ludovico
Penso al piacere e poi

porcodioporcodioporcodioporcodioporcodio.

Educato al rigetto,
Non alla scelta,
Imprecando io rinasco

porcodioporcodioporcodioporcodioporcodio.

E’ scegliendo che vivo,
Rigettando non esisto.

“Ha! I was cured, all right!”