Siamo animali sbronzi

Oscurità catturami, qui e ora,

come animale vago perso per la città .

Sbronzo,

dei tuoi occhi.

Ferito,

dalla tua voce.

 

La morte sacra fine sta arrivando,

ed io qui l’attendo:

stanco della vita.

 

Ma ora, tra le accecanti lucidi Times square

ti ho visto:

luna piena.

 

Ed il sangue ribolle,

e vuole scappare.

E la mente vaga,

persa.

E gli occhi esplodono, e vedono

universi.