Novilunio

E quel cantar del fiume

che scorreva, ed

il timido tepore

del sole di Gennaio.

Ma finite erano le festività,

vedevo le genti tornare

freneticamente alla quotidianità.

Confusione e paura.

La voglia di incontrare i tuoi occhi

mi assaliva spaventosamente.

Era mattina.