SENTO

Le nubi coprivano

e poi svelavano

la misteriosa luna,

quasi

a voler giocare con me.

E la luna vanitosa

pareva amasse mostrarmi

la sua candida luce,

che fioca rischiarava

l’oscurit√† del mondo

avvolto dalle tenebre.