Piovono sulla mia schiena
incessantemente
i tuoi pensieri umidi,
mentre cerchiamo invano
di intrappolare il tempo perso
con reti bucate.

Lentamente affogo
in questa città senza tuoni
e dentro queste lenzuola blu,
più profonde
di Horizon Deep.
Ma non ti accorgi di nulla.

Proprio di nulla.