I nostri sentimenti biodegradabili
stanno diventando trasparenti,
trasparenti come il tuo profilo
durante le notti polari in camera mia.

Guarderemo la Njupeskar in silenzio
e sussurrerai l’addio tanto temuto,
facendomi planare per un attimo
sul parco fatiscente
dove ci spegnevamo lentamente
come i lampioni di Viale Uranio.