Quanto amore c’era in quel parcheggio,
quando ho assaggiato le tue labbra
per la prima volta.
 
Quanta tenerezza sotto la giacca blu
dove tenevamo nascoste
le nostre dita intrecciate.
 
Ma ormai,
come alberi caducifoglie
abbiamo perso ogni brivido,
ogni maledetta farfalla nello stomaco.