E

Chi sei tu
che fondi le anime scisse
e ti contorci all’insaputa
nel buio senza far rumore?
Che fai?
Cosa succede
lĂ  in fondo?
Una volta credevo di sapere
ma sei nuovo e sinuoso
pensiero costante
non nel ventre
leggerissimo e tenue
irrilevante.