#97

Quando mi parlavi
Dell’oppio con Miriam
Ancora non avevo
Paura di te

Ma poi
Continuavi a chiamarmi
E dio solo sa
(Ma tu no)
Quanto odio le telefonate

E quando mi hai offerto
Un ripiano nel tuo bagno
E hai incorniciato
Una nostra foto nella tua cucina
Allora sono scappata
Perché a quanto pare
Quando qualcuno mi vuole bene
È l’unica cosa che so fare

Ma quella a cui ti aggrappavi
Non ero io
Aveva lo stesso viso
E la stessa blesità
Gli stessi calli sulle mani
E la stessa bici
Gli stessi occhi
E le stesse cicatrici
Ma non ero io
Eri tu
Che mi avevi cucito
Un amore orfano
Sulle labbra
Senza neanche conoscermi
Per davvero