Quando ti chiesi se potevo entrare nel tuo cuore
tu mi dicesti: “Sei in ritardo”