A.86

 

Beviamo



Beviamo.

Beviamo ancora.

Godiamoci ancora un altro calice di vino.

Sulle tue labbra pregne di desiderio viola,

nei tuoi occhi lastricati di fiamme,

l’incertezza di non aversi.

Beviamo finché non arriverà il mattino,

svelerà la nostra natura essenziale,

tu principessa, io animale.