A.141

 

i nostri corpi



e andremo a riscaldarci tra le auto appena parcheggiate,

come quella notte in cui i nostri corpi non erano più sufficienti.



questo cuore

che ti ho donato,

che ti ho affidato,

ora che non ci sei più

non lo sento più mio.

193 km



Come quando

mi chiedevi

quanto mi vuoi bene?

Ho sempre pensato

che fosse una domanda

difficile

e mai riuscivo a darti una risposta,

perché io ti ho amato

senza limiti.

Solo ora

ho imparato che

l’amore che ha misura

vale poco.