A.186

 

pubblicherò perchè



Farò del mio meglio
E ancora di più
Affinché io riesca a perdonarmi
Per tutto il tempo
Sprecato, perso in una mera illusione.
il tempo perso
di giorno e di notte
Nell’inganno
della mia mente.
Devo perdonarmi per avermi permesso di soffrire
per tutte le lacrime scese
segretamente
Per i sogni.
Per aver chiuso gli cocchi,
per non aver dato spazio a chi merita il mio tempo.
A chi voleva entrare nella mia vita, e non gli ho aperto la porta.
Devo perdonarmi
per tutte le volte
che ho preferito stare con la mia musa
isolandomi dal mondo reale
isolandomi
da chi mi cercava
per condividere dei piacevoli momenti
E il tempo non torna…
Ecco perché pubblicherò
“Non dirmi solo ciao!”
Ecco perché farò di tutto affinché
Diventi un capolavoro!
Allora, io in quel giorno riuscirò
A perdonarmi.
Quando realizzerò questo.
InshaAllah

non ci incroceremo più



L’ansiosa attesa va

A piano

A piano

A scemare

In lontananza da te

Se ieri il tuo incrociare,

Nei corridoi,

Era una cosa ordinaria

Adesso non può che essere

Una cosa occasionale, in più straordinaria

La rassegnazione

Ormai regna

Il giorno che segnerà

Per sempre il divario tra me e te

Seppur è sempre esistito

Quel divario

Decisivo solo per me.

Ormai quel giorno è dietro alla porta.

Nulla ho in potere di cambiare.

Mi chiedo, solo

Cosa sarà in riservo per me.

mai libera



Forse 

un giorno 

quando avrò smesso di leggermi

Quel giorno

Sarò libera di te

Forse 

Quel giorno

Non avrà 

Né alba

Né tramonto

Forse 

Quel giorno

Non esisterà.



 

Io lo costruirei

Atomo per atomo

Quel mondo

Dove

Noi possiamo, esistere

 

Se solo tutto

Fosse possibile

 

 

 

 



chissà se mai vivrò nei tuoi ricordi …          

una scrittrice per caso…



 

E pensare che la cosa che mi ha rattristato di più

E’ la stessa cosa per la quale io mi rendo conto di essere felice.

 

Da un dolore, la felicità

Da un’assenza, la presenza

 

Da un mancato amore

Il realizzarsi di un sogno

 

E mi rendo conto che

In realtà parlando di te

Io non faccio altro che parlare di me

 

Dall’inizio

Alla fine

Tutto questo

Non è nient’altro che

” A proposito di me ”

 

Te lo scriverei nel cielo, se potessi

Userei come inchiostro le nuvole

E come foglio il cielo

Ti scriverei semplicemente

” Grazie… grazie di esistere ragazzo senza nome musa mia.

Con affetto

una sognatrice anomala.

 

dopo un anno…ancora una lacrima



Non essere geloso di nessuno,

Ma chiunque può essere geloso di te.

Sto con il mondo.

Ma in realtà sono sempre con te.

L’amore non ha una definizione.

Ma probabile quello che sento ci si avvicina,

 

Molto.

Ha basi per prendere forma ma è abbandonato a sé.

 

Segretamente in mezzo a tutti

Ieri lacrime scendevano

Per te

Dopo aver aperto e chiuso la porta

E ‘riemerso quello che provo per te.

Se tu sapessi

Quant’è grande

Lo spazio

Che occupi in

Me.

Non ti dirò mai addio

Non riesco a sfrattarti dal mio cuore

Anche se

Nemmeno te lo sei guadagnato

Questo posto, in me.

Custodirò questo segreto

Nessuno saprà mai

Davvero cosa sei per me

Ma sono sicura che tu lo sai

Difronte a te

Nulla riesco a nascondere

Anche se solo per i frammenti di secondi

Che mi incrocio con te

Sono sicura che tu mi senti

Che mi capisci

Ma non ti chiederei nulla

Nessuno si deve fare male per me

Basto io. Per questo, dolore …

Sono io quella

sbagliata

Quella di troppo.

 

 

 

 

 

 

 

e adesso?



e adesso??

il Nulla?!

ti scrivo perché



Ti scrivo per rivivere

me

un domani

mie sensazioni

miei sogni.

 

Ti scrivo per non dimenticare

io e te

te quello che provochi in me

io in grado di avere un desiderio

desiderio di un’amore

mai esistito.

 

Scrivo per dar aria

ai miei pensieri

pensieri

sogni

che respirano… aria

 

Scrivo perché

non ho altro modo

di esprimermi

che così …

 

Scrivo perché mai avrei il coraggio

di dar voce a questo.

 

Scrivo

con desiderio

che un giorno tu possa leggermi…

leggere

di te

di me,

una persona, come me che

sa che mai potrà averti

ma non può controllare tutto questo … desiderio.

 

Scrivo perché

vorrei che tu un giorno

lontano da oggi

quando non sarai condizionato come adesso

dall’ambiente in cui vivi

tu Tu possa cercarmi

anche solo per andare oltre un ‘ciao’ 

ma magari?!  ‘Ey ciao come va?’

 

Non scrivo per farti mio

questo tu devi saperlo.

 

Io mi abbandono

al destino chissà,

forse un giorno

non avrò bisogno di scrivere

perché il tempo sarà

dedicato a viverla e non a sognarla

la mia storia d’amore.

 

Io nonostante ciò

cerco la persona giusta

non te!

 

Ma ora perdonami

se scrivo pensandoti

scrivo solo vedendoti

ad occhi chiusi

ad occhi aperti

con il mio cuore

rivolto verso il cielo.

E verso te.

 

Non riesco davvero

farne a meno.

Perdonami.

Per questo e altro.

Perché non è nelle mie

intenzioni crearti alcun

disagio o disturbo.

Perdonami

se i miei occhi

spinti dal mio interiore

ti abbiano in qualche maniera

infastidito.

Perdonami

ragazzo senza nome.

Anche se il tuo nome

Inciso

E’

In

Me!

non so come dirtelo



come posso dirti

tutto questo

se metti più mattoni

al muro che hai costruito

nei miei confronti

come posso dirti

che nei muri delle città

nei libri stampati

sul web

nei miei fogli

nei miei diari

qualcuno legge di te

miei pensieri rivolti a te

come posso dirti

questo e altro

senza mentirti

per non spaventarti

dato che solo un mio saluto

per di più elemosinato

ti rende

architetto di mille muri…

finché non li

abbatterai questi muri

nei miei confronti

secondo te

come posso dirti tutto questo

 

 

 

ti cerco



ti cerco

perché non posso farne a meno

ti cerco

obbligata dal mio io interiore

ti cerco

perché quello provo esiste

non ha bisogno di essere corrisposto

per essere vivo

vive perché non ha altro desiderio che manifestarsi

anche se ci rimango male

 quando fai finta di non vedermi

non importa

non importa se non mi scriverai

o se non mi cercherai

 non importa se non mi saluterai

 non importa se ogni passo che faccio verso te

sono la causa per cui ti allontani da me

ti cerco ovunque

per guardarti

di nascosto

………

per il semplice fatto che non posso farne a meno

per te



per te ho scritto

per ho pianto

per te ho sognato

per te

io sono sola

per te

io sono qui.

Per te… il mio cuore batte.

solo per te

A Ali Banat



  Un giorno ci incontreremo

E ti racconterò

Quello che mi hai lasciato

Con il tuo operato

In poco tempo hai stravolto

La tua vita

Dando vita

A progetti a favore del prossimo

Tu mi hai ricordato

La Carreggiata

Che ho scelto

Purtroppo, la vita Ti pone degli ostacoli

Che se non stai attento

Ti fanno dimenticare

La strada che hai scelto

Ti ringrazio, perché

Io aspiro

A non dimenticare

Che un segno Un importante impronta

Voglio lasciare

Come te

E un giorno Ci incontreremo

E ci racconteremo

Perché in eternità

Li il tempo avremo

Dio lo voglia!



In fondo… in fondo

ogni giorno

Ti aspetto

Per rubarti uno sguardo

o vederti di nascosto

E’ strano…

Eppur le mie giornate

sopravvivono

di questi istanti

Sembra che

io non possa far a meno

Di tutto ciò

che le mie giornate

abbiano anche questo scopo

Poiché altro non posso

aver

…..

forse ci incontreremo



forse ci incontreremo 

in un luogo 

in un tempo 

non lontano

perché in ogni posizione

in ogni istante

consapevole o meno

io mi incontro con te  

nel cortile del mio cuore

avvolti  e custoditi nella mia fiaba del NOI 

 dove noi… esistiamo.

 

 

Ti ho scelto



Non mi cercherai

Perché sono diversa

Non ti avvicinerai 

Per non dare spiegazione agli altri

Non mi sceglierai 

Perché è la cosa più semplice

Io ti ho cercato

Mi sono avvicinata

Ahimè …

Non ho tanto da darti

Se non una promessa.. 

ti prometto

Semmai esisteremo

Che ogni singola parte di me

Profondamente

Sinceramente

Ti amerà

Perché nonostante … Io ti ho scelto

Nuova fase



inizierò 

un altro capitolo

dove inizierò ad amarti

Segretamente più di prima

L’amore per i tuoi occhi

Così azzurri

I tuoi capelli

Le tue spalle

il tuo petto già da sempre

le tue labbra che..

Vorrei fossero su di me

Le mie sono tue

Vorrei esistere in te

Perché tu

Sei vivo 

In me.



nonostante… 

non riesco a ridimensionare i miei sogni

non riesco a desiderar altro

che viverti tutti i giorni.

mi manchi



Sento la tua assenza

Sento la tua presenza

In un modo inconvenzionale

Sento la tua mancanza

Ancora



Faccio ancora  fatica

A respirare…

A solo vederti passare

….

   il mancare del mio respiro

Più intenso…più reale

Tu Vivi

Ancora  in me

ti aspetto



Abbracci su abbracci

Io non voglio parlare

Io voglio essere

Con te!

Sulle tue cosce

Sdraiati sotto le cascate

Nei prati tra i ruscelli

Sul tuo petto

Il mio viso

Il stringerti Forte, forte! A me!

Perché troppo

A lungo ho aspettato

Te

Mio sogno

Più immenso  Io ti aspetto.

 

Quando sarà



Quando sarà

Mai trascurerò

Nessuna parte

Del tuo corpo

Senza una carezza

Quando accadrà

Il paradiso terreno

A cui io aspiro

Che aspira all’infinito

Nascosto in istanti

Di noi

Quando sarà

Sentirai quanto tremare

Quanto desiderio

Quanto calore

Opprimo

A me

A te

A chiunque

Quando sarà

questo Sfogo di me In te, te in me

Una volta

Ieri

Oggi

Ogni giorno

E per sempre