A.186

 

A Ali Banat



  Un giorno ci incontreremo

E ti racconterò

Quello che mi hai lasciato

Con il tuo operato

In poco tempo hai stravolto

La tua vita

Dando vita

A progetti a favore del prossimo

Tu mi hai ricordato

La Carreggiata

Che ho scelto

Purtroppo, la vita Ti pone degli ostacoli

Che se non stai attento

Ti fanno dimenticare

La strada che hai scelto

Ti ringrazio, perché

Io aspiro

A non dimenticare

Che un segno Un importante impronta

Voglio lasciare

Come te

E un giorno Ci incontreremo

E ci racconteremo

Perché in eternità

Li il tempo avremo

Dio lo voglia!



In fondo… in fondo

ogni giorno

Ti aspetto

Per rubarti uno sguardo

o vederti di nascosto

E’ strano…

Eppur le mie giornate

sopravvivono

di questi istanti

Sembra che

io non possa far a meno

Di tutto ciò

che le mie giornate

abbiano anche questo scopo

Poiché altro non posso

aver

…..

forse ci incontreremo



forse ci incontreremo 

in un luogo 

in un tempo 

non lontano

perché in ogni posizione

in ogni istante

consapevole o meno

io mi incontro con te  

nel cortile del mio cuore

avvolti  e custoditi nella mia fiaba del NOI 

 dove noi… esistiamo.

 

 

Ti ho scelto



Non mi cercherai

Perché sono diversa

Non ti avvicinerai 

Per non dare spiegazione agli altri

Non mi sceglierai 

Perché è la cosa più semplice

Io ti ho cercato

Mi sono avvicinata

Ahimè …

Non ho tanto da darti

Se non una promessa.. 

ti prometto

Semmai esisteremo

Che ogni singola parte di me

Profondamente

Sinceramente

Ti amerà

Perché nonostante … Io ti ho scelto

Nuova fase



inizierò 

un altro capitolo

dove inizierò ad amarti

Segretamente più di prima

L’amore per i tuoi occhi

Così azzurri

I tuoi capelli

Le tue spalle

il tuo petto già da sempre

le tue labbra che..

Vorrei fossero su di me

Le mie sono tue

Vorrei esistere in te

Perché tu

Sei vivo 

In me.



nonostante… 

non riesco a ridimensionare i miei sogni

non riesco a desiderar altro

che viverti tutti i giorni.

mi manchi



Sento la tua assenza

Sento la tua presenza

In un modo inconvenzionale

Sento la tua mancanza

Ancora



Faccio ancora  fatica

A respirare…

A solo vederti passare

….

   il mancare del mio respiro

Più intenso…più reale

Tu Vivi

Ancora  in me

ti aspetto



Abbracci su abbracci

Io non voglio parlare

Io voglio essere

Con te!

Sulle tue cosce

Sdraiati sotto le cascate

Nei prati tra i ruscelli

Sul tuo petto

Il mio viso

Il stringerti Forte, forte! A me!

Perché troppo

A lungo ho aspettato

Te

Mio sogno

Più immenso  Io ti aspetto.

 

Quando sarà



Quando sarà

Mai trascurerò

Nessuna parte

Del tuo corpo

Senza una carezza

Quando accadrà

Il paradiso terreno

A cui io aspiro

Che aspira all’infinito

Nascosto in istanti

Di noi

Quando sarà

Sentirai quanto tremare

Quanto desiderio

Quanto calore

Opprimo

A me

A te

A chiunque

Quando sarà

questo Sfogo di me In te, te in me

Una volta

Ieri

Oggi

Ogni giorno

E per sempre