A.202

 

Tutto brucia



Con chi sei?

Dove sei? 

Apro la porta e vedo solo buio

Apro la bocca, emetto suoni.

Le parole escono come vermi striscianti..tempesta di grandine scheggiano i loro significati.

Dove sei? 

Non ti vedo!

Buio pesto..le orecchie captano le grida strazianti di piccoli sentimenti insignificanti bruciare nel rogo dell’egoismo. 

Suoni fastidiosi che spaccano i timpani.

Tutto brucia!

Vuoi eliminare il passato ed hai acceso tu il fuoco ed hai fatto in modo che bruci davvero e subito!

Pensi che puoi rinascere dalle ceneri come una fenice! 

Svegliati!!

Tu starai ad osservare e a guardare le ceneri delle tue azioni, sarò io a rinascere come una fenice e a lasciare te ed il tuo miserabile ed egoistico mondo. 

 

7



Vortici solo vortici interni

Uragani forza 5, ansia e dolori al petto 

Storia buttata o passato perso 

L’esperienza cresce e crea dolore, crea tristezza! 

7 anni..come 7anni in Tibet, come 7 anime..

No 7 anni di me e te stanno per essere spazzati via

Ed io posso solo aspettare ed essere travolto.

Figlio di un Klinefelter



Ti ho visto nel mio futuro,

Ho visto scorrere la tua vita come pellicola di un vecchio film. 

Con la stessa gioia e la stessa curiosità ti guardavo.

Ho visto episodi imbarazzanti, pensieri ingenui e curiosità da bambino.

Ho visto le riSposte alle tue curiosità e la voglia di sconfiggere i dubbi.

Ho  sentito Il tuo primo “papà” e ho sentito il primo tumulto di fierezza.

Ho visto il tuo primo giorno alle elementari, le tue incertezze, il dolore del distacco ma anche il desiderio di imparare il mondo.

Ho visto il tuo primo giorno alle superiori, la tua voglia di definire il tuo futuro, il tuo

Primo amore, la tua prima volta con il sesso.

Ho visto che vuoi vivere il mondo prima di decidere che carrier seguire.

Ho visto le tue avventure.

Ho visto la fierezza di essere padre, la felicità nel guidarti verso i tuoi obiettivi.

Ho visto, ho sentito, ho provato amore verso di te, figlio mio, ma nulla potrà essere reale.