A.213

 

Надрыв



Non sono mai riuscita a scrivere di sensazioni momentanee
se non di memorie, tramutate e idealizzate
bugiarde ingannatrici
di mancanze vecchie secoli che ai tempi eran dimore
di aride giornate colme di pensieri
e parole riposte.

Vladimir Nabokov



Alla mia toska darò un nome

così avrò un’entità reale, a prendermi per mano e per cuore

 

a contorcermi le viscere.