A.54

 

Liberazione



A Te,
che tanto t’ho detto
e amore donato
svelo segreti nascosti del mio cuore rinato,
hai divelto il velo
dell’amara incomprensione
frantumasti nel profondo il gelo
dandomi dai neri incubi
la liberazione.