B.27

 

Universo



Da dove sei arrivata, tu?

Riesci a spiegarmelo?

Nodi



L’attesa

quell’odore fermo negli spazi tra le dita

sono ciò che ora mi rimane

Occhi negli occhi, vestiti per terra

lancette dell’orologio che vanno avanti

e io e te

quattro mura

qualche bicchiere di vino di troppo.

E ora sono sola.

DODICI APRILE



non mi piace chi non rischia

chi non si fa attraversare da quel brivido

prima di fare una cazzata

prima di prendere quel treno

chi per paura di fallire rimane al proprio posto e si/ti nasconde dietro a un muro

chi aspetta e non va a prendersi ciò che vuole

chi lascia per non essere lasciato

chi non dice di sentire la tua mancanza

chi non ha il coraggio di Amare

A questo punto,

io penso,

non mi piaci tu.