C.53

 



Graminacea

è il ricordo

che disperso

tra noi

è sottovuoto

di inganni.

Latrato

di sporche

menzogne

tradisci

oramai

le più sottili

illusioni.

E di schiuma

è la stima

che dalle polveri

è sorta

e sotto un

tappeto

è finita.