C.81

 

Lungo un passo



Non una, ne mille

scelte,

il mio cuore desidera

averne nessuna.

 

Libera da ogni sentiero

Libera da ogni ponte e recinzione

Libera solo di seguire

il primo passo mio.

 

Senza un futuro da rincorrere

Senza uno scopo da raggiungere;

la prima spinta nello spazio

e oltre.

 

La prima pulsazione

e l’energia pura e

libera

dell’essere senza scelte.

Polemos



Cerchiamo perennemente

di completarci,

ma siamo tutti

l’assenza dell’altro.



Vorrei essere capace

di cantare anche io

durante

l’esordio

di una tempesta.