C.90

 

In cima alla montagna



Mi ereggo sul sepolcro d’un dio spento

ed oltre la mia fronte solo il cielo,

espando gli arti come vele al vento

per arginare l’orizzonte intero.

-

Le altre cime m’assistono, mute

e per me nessun mare di nebbia:

solo un brivido, solo la brezza

delle verità assolute.