C.92

 

Novilunio



Io ero il sole perchè tu mi davi luce.
Adesso vivo nell’ombra di me stessa.



Quando ti chiesi se potevo entrare nel tuo cuore
tu mi dicesti: “Sei in ritardo”

vuoto



A me e te

che aspettavamo

la primavera

insieme,

per vedere

i fiori

sbocciare

scarpe nuove



quanti passi

sei ancora lontana

dalla strada

su cui cammino

io ?