D.19

 

P-value < .05



I modelli di regressione logistica

sono più interpretabili di te

che con un inserimento gerarchico

mi lasci le briciole della tua

essenza.

Non sono il tuo predittore

preferito,

sono solo una X continua

e tu non sei una Y categoriale.

Quasi, mi lasci solo la devianza d’errore,

che non può essere spiegata.

Rifiuto l’ipotesi nulla.

Male.



Trasportami dove dimentico

di dimenticare

e nessun ricordo potrà

più

fare da padrone di casa

e rilegarmi

in una cantina.

Salto



Ribalta la tua esistenza,

sul trampolino di lancio

della morte

non esitare

a goderti il volo.

Sabato sera



Irruento o pacato
Dall’ombra risorge
Ricordo distorto e malato.
Agghiacciato epicardio
Che non pare rispondere ad esso,
Adesso.
Incognito sussulto, postero,
Incipit dell’esplosione
Della non integra psiche.
Lodevole controllo: dinanzi
L’amichevole compagnia,
Disintegrazione interna,
Frattanto, l’accompagnava.



Non è un buon giorno per scrivere poesie, oggi.



Fugace pensiero di ingiustizia
Di correttezza
Di esattezza
Cosa sia morale o no
Cosa faccia di me una persona giusta
Ed in equilibrio.
Nemmeno una guida di bilanciamento
Di peso tra le mie emozioni
Dipeso dalla mia vita
Di peso per la mia vita.
Chi in realtà agisca nel bene o nel male
O fondamentalmente in entrambi
Senza rimorsi, giustificando
Il proprio io ed incolpando l’altro.
Chè la morale ci vincola,
Chè la morale ammazza l’istinto
Di abbassare il dito
E non giudicare più.

Annegato



Lascia andare il peso del tempo

che ti affonda

nel mare di ricordi

e respira, prendi fiato

ancora

finché non risalirai

dall’oceano

di te stesso.