D.90

 

Roma14



In una stanza in affitto,

In un letto di altri.

 

Io e te.

 

In un’unione profonda e calda,

Rossi d’amore.

 

Io e te.



E

Tu

Sei

Felice

Nella

Posizione

In

Cui

Ti

Trovi

?

SPECOLA



Ci ritorno dopo anni
Era il nostro rifugio
Il luogo dove sentirci una cosa sola
La nostra panchina è sempre là.

Vieni a sederti con me?

DRIUS



“Resteremo uniti,
Anche se non insieme.

La mia ingenua ingenuità è finita,
E si è portata dietro la nostra ingenua storia.

Sei sempre stato speciale e per sempre lo sarai

E per sempre sarai mio.”

 

Una vecchia dedica,

Una vecchia storia,

Una vecchia vita.

Baricco non mente.

 

 

Quello Che Resta



Quello che resta è:

Una foto stropicciata

Un libro ingiallito

Un monile sfregiato

Un ricordo,

Ormai.

10 e lot.



Un’effimera illusione,

un magnifico sogno.

Teste alzate

di fronte ad uno schermo,

nell’attesa di

un attimo di gloria

che duri per sempre.

23 • 7 • 14 • 89

Niente, anche stavolta.

Devo smetterla, ma…

Rigiocala di nuovo



Ma

Tanto

La

Poesia

(NON)

È

Morta