E.58

 

Suoni



La voce del vento
che si confonde tra le mille che urlano dentro me.
E in un attimo è pace.



A te, anima nobile.
A te
che non riesci a far chiarezza nel tuo cuore.
Sei una tempesta, una tormenta,
di quelle che spazzerebbero via una città intera,
di quelle che farebbero scoraggiare chiunque.
Sei una sorpresa continua
immersa nelle tue insicurezze e paure che nessuno vuol capire,
che nemmeno tu riesci a spiegare.
La causa di gioie e dolori,
il motivo per cui non trovo pace dentro me.
A te, che sei vita pura.
A te
che parli chiaro
ma sei tutta da scoprire.