E.70

 

primavera



È primavera,

ogni anno la stessa,

eppure si sente

questa volta è diversa.

Vestita di sole

in punta di piedi

passa veloce

e per poco la vedi.

Chiudi gli occhi e scompare

e sei ancora in attesa

passano giorni, mesi

di noia ed arresa.

Ma quest’anno l’ho detto

è diversa davvero

il suo sguardo meschino

si è fatto sincero.

Maestosa e gentile

coi suoi abiti d’oro

dei tuoi fulgidi giorni

farà il suo capolavoro.

Basta poco, un bacio

o un sorriso di sera

te lo giuro, sarai felice,

questa primavera.

 

red thread



I was I and

you were you

still, somehow

we always knew.

 

It soon was us

nor why or ’cause

until “us” was

all there ever was.

 

muse



Voglio disegnarti

unendo i puntini

delle tue mille lentiggini chiare

e fare di te il mio capolavoro

perchè sei ciò che conosco di più bello

insieme ai girasoli di Van Gogh;

 

spesso non so distinguere

quale sia

l’opera d’arte.