F.77

 



Voglio amare.

Amare forte.

Me.

2016



Mi manca il coraggio di buttarmi.

Che sia da un ponte

o tra le tue braccia,

perché in entrambi i casi

sarebbe un mettere fine al male.

Ma come non ho deciso io di nascere,

decidere quando volare sarebbe da egoisti.

E allora non mi resti che tu.

Uno schianto dall’impatto fatale.

 

P.S.



I fiori sono fatti per essere regalati.

Attimo



Il mondo detta una lotta costante.

Bene o Male.

Sole o Pioggia.

Bianco o Nero.

Morale e Immorale.

Razionale e Irrazionale.

Io mi trovo sempre nel mezzo

sforzandomi di mantenere un equilibrio

sempre precario

forse sbagliato

ma giusto nell’attimo.



Con più paura dei mostri

di quella che hanno i bambini

perché certi giorni

li ho visti in faccia.

Sono una conseguenza

di quello che mi hanno fatto,

della vita,

del mondo,

che spesso non sono stati buoni.

Esiste(va)



Qualcuno

che ti accarezza

mentre guarda la luna.

 



Ho visto il suo essere triste e il suo male

che facevano a pugni per trovare la tanto cercata

e mai trovata

felicità.

Ho visto la stanchezza nel suo viso

quella stanchezza di chi è nel buio

da troppo tempo.