F.81

 

Empatie



Cerco
Te
tra queste sigle
poetessa sconosciuta
compagna di avventure
che sei riuscita
a toccarmi il cuore
senza mai guardarmi in viso.

 
Ti aspetto
su queste mura
per parlar di Noi,
stravolgendo il silenzio
che ci avvolge
che ci stringe.

Ego



Amàti o amanti?
tutto è vano,
Àmati!

Notti insonni



1Kg di farina
mezzo secchio d’acqua
soda caustica qb.
tanto amore.

Mescoliamo il tutto,
si esce in strada.

Guardinghi
inondiamo le nostre vi(t)e
pennellate veloci
miscele (non) troppo efficaci
affissioni decise
spalle coperte
sorrisi rubati

con voi,
nuovi compagni
in questa lotta di cultura,
facciamo scoppiare
questa nostra spumeggiante
festa di paese.

Per la liberazione dell’Io,
Per la liberazione del Noi.

Per l’espressione delle nostre piccole,
grandi esistenze.
Per la Bellezza,
che non può più aspettare.