F.92

 



Il freddo è solo una scusa

per farmi abbracciare di più.



Siamo come foglie cadute

che non sanno di appartenere a un albero.



In mezzo al buio

cercavo la luce,

In mezzo al sole

cercavo un po’ d’ombra,

In mezzo al mare

cercavo uno scoglio,

In mezzo al freddo

cercavo calore

E in mezzo alla folla

cercavo solo te.



Corridoi universitari, stazioni metropolitane, sale d’attesa ospedaliere, vagoni dei treni…

Ambienti asettici

ispiratori di discorsi mai avvenuti

testimoni di fiumi di pensieri

pubblico avaro di applausi

consiglieri inaspettati

rifugi incerti

e gabbie soffocanti.