G.86

 

18:11



Scende e sale

Come quello per cucinare,

Si dissolve

E quei raggi mi guardano

E il vento si ferma

E le foglie come l’acqua

Non si muovono;

Ma prima o poi

La marea dovrà risalire

E il fiato riprendere;

Tuttavia finchè il sole batte

La clessidra è stabile

 

18:10



 

 

 

Come faccio a sopprimere i persistenti rumori che mi circondano se fuori c’è un unico silenzio assordante di grida

Come faccio ad innamorarmi di un’unica persona se ce ne sono miliardi e

Come faccio ad innamorarmi di tutte se ce n’è solo una

Come faccio a ridere se ci sono troppe cose che non lo fanno e

Come faccio a piangere se ci sono troppe cose su cui ridere

E come faccio ad amarti se tu non mi ami

(Mi ami?)