G.128

 



Come vento tra i capelli

il tuo sorriso

primavera della mia anima

Sbocciare



Starei ore ad ascoltarti parlare

ma poi

ti ascolto davvero?

 

Voglio solo vedere le tue labbra

diventare fiore

quando pronunci il mio nome.

Acqua



Chiudo gli occhi e mi immergo

nel tuo ricordo

dolorosa acqua gelida.

 

Tu sei acqua

e la mia mente un rubinetto che perde.

 



Mi annido

nello spazio tra i tuoi occhi e le parole

che non mi hai mai detto.

Il tuo cuore

รจ il mio arto fantasma



Vorrei cambiare pelle

rinascere primavera

come stelo di margherita

seguire i ritmi del vento

 

e dimenticare il tuo tocco.