G.141

 



Spesso vorrei essere effimera

Come queste parole

Così vere,

ma intangibili.

Invece, io sono reale

Ma come le parole

Mi dissolvo facilmente

E mi distruggo

Per poi ricompormi

Fingendo.



Incontriamoci per capirci

 

In fondo, siamo menti indecise

Dagli incontri fugaci.

 

Rivediamoci per sognarci,

Poi.