G.60

 

Verso dove?



In questo verso avanza la poesiaE in quest’altro regredisce l’arte

Musica



Intense vibrazioni
nel piccolo spazio d’aria
mi penetran le orecchie
e, senza andar in fallo
sfriorano e stimolano
i centri del piacere
del mio cervello.

E suoni e parole
si snodano tra i timpani
portando con sé
emozioni e pensieri
e poesia e concetti
che, poco a poco,
diventan parte di me.

Al passante



Mentre per la strada
tu leggi ‘ste parole,
decine, centinaia di persone
intorno a te,
nella ricerca della felicità
son pronti a colpire ogni altro.

E a te spunterà un sorriso
Perché magari,
in questo spreco di preziosi secondi
per una manciata di istanti
l’hai trovata
la felicità.

Alla faccia loro!