J.16

 



Apro gli occhi e vedo il mondo,
Chiudo gli occhi e vedo me.
Il tutto ad un respiro di distanza l’uno dall’altro.



È il cambiamento, agognata o detestata lacrima che tutti versiamo per continuare a vivere