L.126

 

La notte



Nella città

luci accese

il tempo passa

una si spegne

Morfeo sfiora un bimbo

che ora dorme beato.

Ateismo



Se esistesse

un Dio benevolo,

potrebbe tenermi

lontano da te

e aiutarmi

a non soffrire più.

Spensieratezza provvisoria



Tra le labbra canapa incartata,

fuoco,

respiri profondi,

tachicardia,

il petto e la testa vuoti,

il cibo che colma,

gli amici,

ciò che fa bene.

Bagliore



Nel cielo grigio,

Tu,

sei fascio di luce.