L.31

 

Solipsismo



Mi accusano di solipsismo
perché penso all’incomunicabilità
perché dico che l’uomo è solo.
Sarei un egoista per questo.
Guardatevi!
E’ l’unica cosa in comune,
la solitudine.
E’ quando la si quantifica
o quando si mente,
che cominciano i problemi
e nasce l’invidia.

Nell’accettare la solitudine
è un’agra eppure tenera
solidarietà.

Impiego interno fisso



Mi sono intrappolato:
non si possono
servire due padroni.
Ma questo è un contratto
a tempo indeterminato
(che culo di sti tempi!)
e non posso rassegnare
le dimissioni.
Una dolce spirale
senza soluzione di continuità,
un tenero lavorio
che mi macina lo spirito.

Voglio il licenziamento sentimentale,
una cassa integrazione emotiva,
la disoccupazione spirituale.
Con questi orari – e a gratis -
non posso andare avanti.
(Mi van bene anche un part-time o un COCOPRO)

Consigli per le masse #8



Quando urlerai
Buon anno
tieni bene a mente
che non cambia nulla:
è come rifare il letto
appena alzati.
La sera potrà sembrarti nuovo,
ma chi ci dorme dentro
sei sempre tu.

Consigli per le masse #7



Ai giovani che si cimentassero
nella pratica del fumo:
rollatevi le vostre sigarette,
state alla larga dai pacchetti.
Nulla insegna la costanza,
il sacrificio e la determinazione
di rollare con dita rinsecchite
quando fuori è meno tre.

Consigli per le masse #6



Diffidate di chi
paga troppo per un vino.
Non lo fa per piacere,
non lo fa per il gusto,
lo fa per farvelo annusare.
Per questo io che son poveraccio
sto ben al largo
da borghesi e sommelier
col mio vino in cartone,
la mia birra in lattina
e i miei pochi amori senza pelliccia.

Consigli per le masse #5



I libretti di istruzioni
degli antidolorifici
sono carenti di una dicitura:
“Non guariscono dalle cazzate.
Si prega di rivolgersi
al proprio sciamano di fiducia.”

Consigli per le masse #4



Esistono molte cose inspiegate.
Per esempio non ho mai capito
il perché delle nevralgie.
L’ho chiesto davanti a una birra
al mio amico dottore;
lui s’è bevuto la sua parte
e s’è scordato di rispondermi.
E se dio non ci ha mai spiegato
perché ha creato le mosche,
anche un dottore ha diritto
a dimenticare il motivo
d’una nevralgia.

Consigli per le masse #3



Lo dicono tutti
i dottori:
il sottobosco fa bene
all’osteoporosi dell’animo.
Ma anche un muro caldo
fa bene
a chi ha lo spirito fragile.

Consigli per le masse #2



Se vi doveste svegliare
un albero secolare
non agitatevi;
guardatevi intorno,
rovistate tra i muschi;
magari trovate anche un bel fungo.
Per il mal di schiena è
lo stesso
e ne avrete guadagnato
un buon risotto.

Consigli per le masse #1



Prima di dedicare poesie
a destra e manca
attendete quarant’anni.
La poesia non va rancida;
Le persone deludono;
delle due, meglio attendere
e degustare al meglio
evitando delusioni.