L.68

 

Scorrere



Non so più dov’è la mia identità
né quale mi appartiene

Sento una situazione
simile al ricordo
che si annida in certi luoghi
dove io non ho un vissuto

Ma il futuro va costruito lo stesso
anche se non lo sai
anche se il viaggio farà male
e credimi
molto spesso è così

Perché il dolore crede in noi