L.92

 



È notte.

Fari spenti e mi avvolge.

Lontano una luce, una casa,

un camino e poi vino..

Il tremore dell’errore

cancellato da una linea rossa

di rossetto sbavato

sotto una luna piena

di te.



Time-lapse di pensieri

che sfrecciano verso casa

sulla tangenziale sinaptica