M.97

 



Amor mio

questo sentimento

è il revolver di Verlaine



Propongo solennemente

una petizione

tra noi tutti

Poverisfigatiautocommiseranti

per farci risarcire

dallo Stato delle Cose

il 70% MINIMO

delle emozioni spese

per carburare auto rosse e claudicanti

per raggiungere

nel suo letto troppo pulito

nella notte troppo (s)porca

quella Testa di Cazzo

la cui sincerità tende allo zero Kelvin.

 

 



Io:

Cervello inaffidabile e

Amara poesia.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Tu:

Narciso

Persuasore.



HO FAME DI AMORE!



Ho scopato un altro:

Orgasmo col nome tuo



In noi

Ciò che più mi mancava:

io



L’amore per te

l’ho sepolto

nell’unico angolo

caldo

del mio cuore



Qui

Sul campo di battaglia

Siamo rimasti

Io

E

Le mie poesie

 



Coltivo

dentro di me

frutti che non mangerò.

Spargo

incenso dorato

su pareti di ruggine

molli e sanguigne.

Sono in rovina:

un tempio distrutto

nello zucchero

del marmo morto.

Un infedele

e

al culto della vita

non offro sacrifici

altri

se non il mio coraggio

immolato.