M.119

 

Ricordi?



Ventitré anni tu,

uno lei.

Ti chiama papà.

Ma io in te vedo

ancora

i bambini che

eravamo

insieme.

Ricordi?

Tu, io ed il caffè



Da quando ci sei tu

la mattina ha un odore migliore.

Di serenità,

calma,

abitudine,

anche se sei cosa nuova.