M.163

 

Vicoli e metropoli



Mi butto nella poesia

di questo mondo

per strapparmi dal cuore e dagli occhi

da tutta me stessa

il pensiero incancellabile di te

e dei tuoi capelli tra le mie mani

 

che ora non sono piĆ¹ le mie